Lubrificanti Anali e Tutto Scorre che è un Piacere

Il raggiungimento dell’orgasmo, soprattutto quello femminile, è sicuramente uno dei temi più discussi al giorno.  Considerato infatti imprescindibile in un rapporto sessuale e al tempo stesso molto sopravvalutato. Valido tanto per il sesso vaginale quanto per il sesso anale. Ecco che utilizzare i lubrificanti sessuali e in particolar modo i lubrificanti anali nel corso di un rapporto anale favorisce l’esplosione del piacere.

L’utilizzo di lubrificanti è l’alleato ideale durante i rapporti sessuali, la masturbazione e soprattutto il sesso anale, dove già in partenza il livello di lubrificazione non è sufficiente.

I lubrificanti infatti sono consigliati in situazioni di secchezza vaginale.

La secchezza vaginale non è riconducibile solo ad una mancanza di eccitazione. Il più delle volte è correlata a fattori e questioni fisiologiche come menopausa, situazioni di stress e utilizzo della pillola.

Oltre a rendere meno doloroso il rapporto il lubrificante diventa un ottimo alleato nel rapporto di coppia.

Il lubrificante, soprattutto quelli a base di silicone può essere utilizzato per fare massaggi molto sensuali. Per rendere il tutto molto scivoloso è altamente eccitante.

 

Come scegliere il lubrificante? Guida alle tipologie e gusti per il massimo piacere

Non tutti i lubrificanti anali sono uguali.

Ecco che diventa estremamente importante distinguere tra le varie tipologie. In questo modo da scegliere quello giusto per ogni momento e non incappare in spiacevoli episodi.

I lubrificanti a base oleosa e di silicone sono da evitare se durante il rapporto usate il preservativo e con l’utilizzo di sex toys. Il contatto del preservativo in lattice con questo tipo di lubrificante ne favorisce la rottura.

Sono invece perfetti per essere utilizzati sotto la doccia o durante un rapporto sessuale in acqua. E’ più facile che un lubrificante normale si disperda in acqua e per rendere il tutto molto scivoloso.

I lubrificanti a base d’acqua, rendono unico il piacere soprattutto se utilizzati in rapporti con sex toys o mediante l’utilizzo del profilattico.

Per rendere il piacere davvero unico, e dare al vostro rapporto un sapore unico comprate i lubrificanti profumati. Questi lubrificanti profumati diventano un perfetto e goloso alleato durante il sesso orale. Anche grazie anche all’elevata commestibilità di questi lubrificanti.

Ci sono in commercio anche dei lubrificanti anali che presentano delle caratteristiche particolari. Molto interessanti.

Come il lubrificante con effetto ritardante che grazie ad una particolare sostanza contenuta al suo interno, la benzocaina. Essa è in gradi di ritardare i tempi di eiaculazione precoce.

Le precauzioni da osservare nell’uso dei lubrificanti anali

Se il lubrificante è un ottimo alleato nel rapporto di coppia o durante la masturbazione è fondamentale prestare attenzione ad alcune controindicazioni. Non osservate attentamente possono favorire la formazione di infezioni.

A questo proposito infatti è consigliato lavare il lubrificante dopo ogni rapporto o penetrazione per limitare il rischio di infezioni batteriche. Esse possono poi alterare la flora vaginale.

Queste precauzioni sono fondamentali soprattutto nel passaggio da una penetrazione anale a quella vaginale.

Inoltre è importante non eccedere nelle quantità, soprattutto se si utilizza il preservativo. Troppo lubrificante potrebbe aumentare il rischio che questo si sfili.

Il lubrificante a base d’acqua inoltre tende a evaporare e seccarsi prima degli altri. E’ sconsigliato quindi nei rapporti più lunghi e intensi.

Leave a comment